Cancella la maggioranza per i motori a combustione la prossima volta che acquisti un'auto

Il premio di 6.000 euro quando si acquista una batteria o un'auto a celle a combustibile non sembra funzionare. Almeno questo è stato il risultato di un sondaggio dell'Automobile Club Mobil in Germania eV, in cui 18.000 conducenti hanno espresso la loro opinione.

L'attuale indagine del club automobilistico conferma lo scetticismo di molti ricercatori di mercato. Solo l'1,6 percento dei conducenti intervistati sceglierebbe un'auto elettrica al momento dell'acquisto di un veicolo oggi. Che tipo di guida vogliono i conducenti in Germania?


Recensione del libro: "Golden Times" di Harald Kaiser - a "must read"

Ci sono alcuni libri di automobili che non sono solo sullo scaffale, ma dovrebbero essere letti. Questo libro dovrebbe essere letto da chiunque sia interessato alla storia automobilistica del dopoguerra: l'ex reporter e capo dipartimento Harald Kaiser comunica la storia di successo dell'automobile in Germania e nel mondo con il suo "sguardo nello specchietto retrovisore" in un modo eccitante e affascinante.


H2 - il carburante del futuro? - Il motore a combustione può vivere per sempre con l'idrogeno

Thomas Korn, fondatore di KEYOU

La BMW ha già dimostrato 25 anni fa nel progetto Clean Energy che l'idrogeno può anche essere bruciato nel motore a combustione. Il progetto ha lasciato il palcoscenico dello spettacolo, ma il motore a combustione interna con idrogeno è tornato a essere una realtà per diversi anni. Grazie all'avvio di Monaco KEYOU, che (inizialmente) sviluppò un bruciatore a idrogeno per veicoli commerciali.

Anche il governo federale ha abbandonato la sua attenzione sull'elettromobilità della batteria a binario singolo a favore dell'apertura della tecnologia e ha spinto la tecnologia dell'idrogeno in cima all'agenda futura. Poiché l'idrogeno può essere utilizzato per generare elettricità nella cella a combustibile e può anche guidare un motore a combustione come sostituto della benzina o del diesel, l'idrogeno sembra avere più che semplici opportunità come combustibile per il futuro.


La lotta per il potere della VW Herbert Diess ha deciso contro Bernd Osterloh o il cambio di leadership è una vittoria senza un vincitore?

Nessuno crede davvero a ciò che annunciano gli araldi delle pubbliche relazioni del gruppo Volkswagen: che l'ex capo della Volkswagen Herbert Diess ha dato il massimo del lavoro come capo marchio al fine di ottenere "maggiore libertà per i suoi compiti di capo gruppo" e di "concentrarsi su quello grande" Tutto “per essere in grado di concentrarsi. Questo equivoco: la Volkswagen come marchio è il quadro generale! È una saggia decisione di privare di potere Herbert Diess? In ogni caso, questa decisione è il chiaro segnale che la VW non può essere giudicata contro il comitato aziendale.


Tempesta in un bicchiere d'acqua?: Il video VW non è razzismo, ma insensibile

Tante ceneri sulle teste dei responsabili non potevano nemmeno essere notate in termini di Diesel Gate. La nuvola di polvere rimarrà a lungo visibile sul Wolfsburg. Tuttavia, se credi seriamente (e) che il controverso spot VW con uno sfarfallato colorato derivi dal razzismo, non è stato solo dalla conferenza stampa online dell'11.06 giugno. Non corretto. Ma quello che tutti avrebbero dovuto imparare dal caso: non si tratta di quale messaggio debba essere trasmesso, ma come può essere compreso.



Commento degli ospiti di Hans-Robert Richarz: Nuova speranza per il motore a combustione

Fino a poche settimane fa, la frazione dell'elettricità hardcore in politica, l'industria automobilistica e le associazioni hanno seguito il motto "Non dovresti avere altri dei oltre all'azionamento elettrico". Vogliono che il motore a combustione interna - indipendentemente dal carburante che sorseggerà dal suo serbatoio - diavolo, che secondo i loro desideri la politica climatica che desiderava la salvezza doveva essere trovata esclusivamente ed esclusivamente nel motore elettrico con funzionamento a batteria ed elettricità dalla presa. Solo in questo modo sarebbe possibile una mobilità ecologica e rispettosa dell'ambiente. Il capo della VW Herbert Diess ha persino insistito pubblicamente sul fatto che i politici non dovrebbero nemmeno pensare alle alternative.


DS 3 Crossback: design à la francaise

"Design or not be be" potrebbe caratterizzare il DS 3 Crossback come titolo. E poiché esiste, il suo design è particolarmente sorprendente. E peso. Ma anche come pratico SUV compatto, questo modello del marchio di lusso francese di PSA è un serio concorrente nel segmento crossover.

Focus sul design: ma anche pratico


Come se gli incidenti fossero pericolosi solo per questo: Volvo pubblicizza sottilmente un limite di velocità - da 180 km / h

Mentre Volvo sta promuovendo un limite di velocità con argomenti fisicamente "irrefutabili" in un attuale comunicato stampa, Daimler e Bosch comunicano positivamente 25 anni di comprovata salva-vita attraverso ESP.

Il ragionamento di Volvo sembra plausibile, ma è sbagliato quanto le previsioni del tempo per il prossimo Natale. Al fine di giustificare la decisione aziendale di isolare Volvos a 180 km / h in futuro, Volvo raggiunge il campo verbale dei trucchi, le cui argomentazioni sono fisicamente corrette, ma non sono vere. Che Volvo stia parlando di "proteggere" i veicoli a 180 km / h invece di regolarli verso il basso è una sciocchezza verbale. Perché un'auto è sicura a meno di 180 km / h?


L'idea di Robert Habeck di un premio per l'acquisto di auto, che in realtà rifiuta

Ho dovuto assistere più volte alla registrazione dello spettacolo Markus Lanz perché avevo dubbi sul fatto di aver capito correttamente il capo del Green Party Robert Habeck. Ma lo ha detto in modo analogo: è contro i premi di acquisto per i motori a combustione, ma poi si contraddice: i premi di acquisto potrebbero essere concessi se le auto fossero sostituite con e-cellulari non appena potevano essere consegnate.


Peugeot 508 SW GT: i bellissimi station wagon non si chiamano solo Avant

"I carri della stazione di Nizza si chiamano Avant", Audi ha inventato lo slogan per la sua versione dell'auto elegante con spazio di carico, che all'epoca era abbastanza appropriato. Con la Peugeot 508 SW GT, un concorrente è entrato nel palcoscenico automobilistico in grado di competere con tutti i bellissimi vagoni della stazione in termini di estetica elegante o eleganza estetica.


Il blocco del traffico ha smascherato la polemica diesel come sbagliata: i divieti di circolazione devono essere revocati

Per gli esperti, era chiaro fin dall'inizio che l'affermazione dell'associazione per gli aiuti ambientali secondo cui il diesel era responsabile di alti livelli di inquinanti nelle città era errata. Il blocco con traffico estremamente ridotto lo ha ora dimostrato: gli inquinanti provengono principalmente da altre fonti. I divieti di circolazione diesel devono essere sollevati. Ora ADAC e VDA dovrebbero entrare in scena e rappresentare gli interessi dei conducenti diesel. Se necessario con azioni legali in tribunale.


Guru del motore Prof. Friedrich Indra: Il motore a combustione vivrà per molto tempo!

Fu meno riguardo al passato che al futuro che la nostra autrice ospite Jens Meiners guidò con il papa il professor Friedrich Indra. Critica l'attenzione sull'automobile a batteria e considera i motori a combustione sostenibili per molto tempo.

Indra critica e avverte di un collasso dell'industria automobilistica: mentre i nuovi acquisti falliscono, le autorità volevano anche che i produttori di automobili pagassero miliardi di multe. Tali multe devono essere posticipate. I politici hanno ormai riconosciuto il loro autoinganno, afferma l'automobilista. Ora sta cercando dei modi per salvare la faccia.


Golf, l'ottavo: il classico come dispositivo digitale

Un golf è un golf, rimane un golf e rimarrà sempre un golf - con l'ottava generazione di golf, questa frase è uno dei classici errori del nostro tempo. Perché la nuova Golf ha quasi solo quattro ruote in comune con i suoi predecessori, il nome e la sostanza di base formale. Certo, durante la guida, mostra ancora le qualità tipiche del golf. Ma un nuovo Golf non è mai stato così nuovo.

Ciò che abbiamo scritto alla presentazione in realtà esprime tutto ciò che c'è da dire: Il salto nel mondo digitale nel nuovo Golf è un grande passo per la VW e un passo da gigante in termini di democratizzazione tecnologica. Chiunque entri qui è arrivato nel mondo delle interfacce utente senza switch e degli affascinanti approcci all'intelligenza artificiale nelle automobili.


Contributo degli ospiti di Holger Douglas: critiche al corso di coccole verdi Ola Källenius

La Germania verde, che si sta smontando economicamente, può persino contare sull'aiuto delle sale del consiglio dell'industria automobilistica.

La strategia di divieto verde ha portato a una divisione sociale in Germania e una recessione economica. "Ovviamente, i tedeschi hanno il talento di incoraggiare il profeta sbagliato e di inseguirli", afferma Horst Roosen, membro del consiglio di amministrazione della UTR | Umwelt | Technik | Recht | eV


Corona rende ridondanti gli spettacoli automobilistici? Volkswagen rende la visita alla fiera un'esperienza virtuale

Con un brillante supplemento di comunicazione, la Volkswagen mette in luce le opportunità delle possibilità digitali. Lo stand fieristico virtuale di VW in sostituzione di Ginevra potrebbe essere il primo passo, dopo Corona, per fare a meno delle mostre automobilistiche e reindirizzare o concentrare la comunicazione tangibile e personale sui propri eventi.

Sicuramente continueranno ad esserci spettacoli automobilistici in tutto il mondo, ma come è diventato evidente in passato, molte case automobilistiche stanno spostando sempre più la presentazione delle loro visioni tecnologiche e gli sviluppi a spettacoli tecnologici come il Consumer Electronics Show (CES) a Las Vegas. Il cambio di ubicazione dell'IAA da Francoforte a Monaco sarà inoltre accompagnato da un concetto espositivo completamente nuovo, che dovrebbe portare a un forte riallineamento digitale.