Il commentatore

La lettera di Wissmann al cancelliere Merkel non è "una sciocchezza" ma un segnale di allarme necessario

Il presidente della VDA Matthias Wissmann

Il presidente della VDA Matthias Wissmann

Spiegel online chiama la lettera del presidente della VDA Matthias Wissmann al cancelliere Merkel sui valori limite di CO2 dell'UE con squalifica l'arroganza "assurdità".

Il commentatore ha torto più volte: 1. Chiamare la lettera "mendicare la lettera" non rende affatto giustizia all'argomento. Wissmann non "chiede" aiuto, ma attira l'attenzione su pericoli eclatanti che mettono in pericolo le case automobilistiche tedesche nella loro importanza globale e successo. Non è una frase che molti lavori, prosperità e stabilità dipendono da esso.