Matthias Wissmann

L'IAA di Francoforte dà impulsi positivi al mercato e dimostra le prestazioni dell'industria automobilistica

Il presidente della VDA Matthias Wissmann

Il presidente della VDA Matthias Wissmann

Matthias Wissmann, presidente dell'Associazione dell'industria automobilistica (VDA), è più che ottimista. E non solo per quanto riguarda i nuovi record di visitatori, ma soprattutto per quanto riguarda i nuovi modelli presentati: “I visitatori si aspettano 159 anteprime mondiali, 70 delle quali da produttori e 65 anteprime mondiali da fornitori. L'IAA rimane la fiera automobilistica più importante del mondo e un'ancora di stabilità nonostante la difficile situazione economica dell'Europa occidentale ”. La percentuale di espositori stranieri è del 42%, di cui il 42% proviene anche dall'Asia. Interessante l'interesse degli espositori cinesi: il loro numero è decuplicato rispetto al 2011 a 129! La maggior parte di loro sono fornitori. Alla conferenza stampa di apertura, Wissmann ha elogiato l'industria automobilistica tedesca. “I progressi compiuti dall'industria automobilistica tedesca nella riduzione degli inquinanti classici, CO2 e il consumo di carburante è impressionante:


La lettera di Wissmann al cancelliere Merkel non è "una sciocchezza" ma un segnale di allarme necessario

Il presidente della VDA Matthias Wissmann

Il presidente della VDA Matthias Wissmann

Spiegel online chiama la lettera del presidente della VDA Matthias Wissmann al cancelliere Merkel sui valori limite di CO2 dell'UE con squalifica l'arroganza "assurdità".

Il commentatore ha torto più volte: 1. Chiamare la lettera "mendicare la lettera" non rende affatto giustizia all'argomento. Wissmann non "chiede" aiuto, ma attira l'attenzione su pericoli eclatanti che mettono in pericolo le case automobilistiche tedesche nella loro importanza globale e successo. Non è una frase che molti lavori, prosperità e stabilità dipendono da esso.