La strategia Toyota a lungo termine continua a fare affidamento sui motori a combustione, con l'idrogeno

Quello che la BMW aveva sviluppato vicino alla produzione di serie nel 12 cilindri 2000 cilindri e presentato su larga scala all'Esposizione mondiale di Hannover nel XNUMX, ma poi interrotto piuttosto silenziosamente, Toyota presenta ora nelle corse: il motore a combustione a idrogeno ! Toyota sta effettivamente prendendo sul serio l'apertura tecnologica richiesta da tutte le parti.

Toyota li ha sorpresi solo di recente sviluppando ulteriormente la mobilità elettrica con le batterie. L'azienda ha ora diverse frecce nella sua faretra: auto a batteria, auto a celle a combustibile e ora anche il motore a combustione con l'idrogeno. Inizialmente solo nelle corse, tuttavia, la Toyota è nota per la sua lunga strategia. Che cosa hanno sorriso più sprezzanti che ammirati i gestori automobilistici tedeschi quando la Toyota ha lanciato il primo modello ibrido, la Prius. L'attuale presidente del consiglio di sorveglianza di Daimler AG Bernd Pischetsrieder, in qualità di capo della BMW, ha definito il modo sbagliato di imballare due unità in un'auto. Oggi quasi tutti i produttori, compresa Mercedes-Benz, ovviamente, offrono azionamenti ibridi, principalmente come plug-in.

"Il suono caratteristico del motore a combustione viene mantenuto"

Il tre cilindri in linea ora presentato con una cilindrata di 1,6 litri e con turbocompressore funziona con idrogeno compresso a 700 bar. Sfortunatamente, i dati sulle prestazioni non vengono menzionati. Alla gara di 24 ore a Fuji, in Giappone, il 21 maggio, il motore integrato in una Corolla è destinato a superare il suo test. “Il lancio sul mercato della Corolla, che è stato preparato per l'uso nel motorsport, non è attualmente pianificato. Piuttosto, il veicolo da corsa viene utilizzato per testare il motore a idrogeno ", afferma Toyota. Tuttavia, si può presumere che Toyota considererà anche il motore a combustione con idrogeno nella sua strategia a lungo termine. Secondo Toyota, viene mantenuto un elemento del sistema di trasmissione che è importante non solo per gli appassionati di sport motoristici: il "suono distintivo del motore a combustione interna". E quello con zero CO2Emissioni.

Toyota persegue ambiziosi obiettivi di sostenibilità: come parte del Toyota Environmental Challenge 2050 l'azienda vuole il suo CO2- Ridurre notevolmente le emissioni. "I motori a idrogeno come alternativa aggiuntiva stanno accelerando la realizzazione di una società basata sull'idrogeno", sottolinea Toyota, mostrando così l'idrogeno come alternativa nei motori a combustione.

 

 

 

Lascia un commento a "La strategia a lungo termine di Toyota continua a fare affidamento sulla combustione, con l'idrogeno"

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*