Wolfgang Reitzle regola i conti con il governo federale

Presentazione dell'Otto Award 2020 al Professor Dr. Wolfgang Reitzle

È sorprendente come i manager (possano) rendere pubbliche le loro convinzioni quando non dipendono più da un buon rapporto con il Cancelliere.

L'esempio più recente è l'ex membro del consiglio di amministrazione di BMW Wolfgang Reitzle, che, dopo un periodo presso il Ford Premium Automotive Group, ha trasformato Linde nella società di gas più grande e di maggior successo al mondo. La sua critica più recente in "Welt am Sonntag" al fallimento del governo federale nella crisi economica e della corona non può essere superata in chiarezza.

Il presidente di Linde, il gruppo DAX di maggior valore, definisce la Germania "un caso di ristrutturazione" in tutte le aree rilevanti. E: "La burocrazia è rimasta bloccata nell'era dei fax, gli arretrati della digitalizzazione, l'assenza di Internet veloce, le enormi carenze nelle infrastrutture e le scuole in difficoltà sono solo alcuni esempi di deficit che sono vergognosi per un paese industriale leader".

Reitzle definisce Berlino "una delle peggiori capitali governate in Europa". Distogliere lo sguardo dal crimine, consentire l'occupazione e la diffusione del crimine di clan - ovunque si guardi: Berlino è una città disfunzionale, uno "stato fallito". "

Ancora una volta Reitzle si esprime in modo critico sull'intenzione dei responsabili di voler introdurre la mobilità elettrica con il piede di porco senza allo stesso tempo espandere massicciamente le infrastrutture necessarie. Non dubita dell'elettromobilità a lungo termine, ma questa sarà e dovrà essere preceduta da un lento sviluppo. Vedi anche https://www.youtube.com/watch?v=Qa0dI38d-QM

Reitzle ha già attirato l'attenzione lo scorso anno attraverso dure critiche al governo federale: la "legge Corona" è un "attacco allo stato di diritto". E: “Ogni persona ragionevole deve vederla come una sorta di legge di emergenza, che cambia radicalmente le regole del gioco nel nostro stato costituzionale. Questi folli pacchetti di salvataggio con queste somme astronomiche porteranno inevitabilmente a un'inflazione elevata in un'economia stagnante ", ha detto Reitzle a Bild-Zeitung.

 

 

 

 

 

 

 

1 commento a "Wolfgang Reitzle regola i conti con il governo federale"

  1. Rolf F. Nieborg | 5. Aprile 2021 13 a: 03 | rispondere

    Piuttosto, gli spiriti creativi e critici dovrebbero alzare la voce contro questo nostro paese in via di sviluppo. Con la sua tipologia di politico, il duca Talleyrand ha offerto l'intuizione convincente all'inizio del XIX secolo: intelligente e laborioso - non esiste una cosa del genere. Io stesso sono intelligente e pigro; stupido e pigro - può ancora essere utilizzato per scopi di rappresentazione; stupido e laborioso - Dio ci protegga da questo !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*