Il commissario europeo Günther Oettinger insulta le case automobilistiche bavaresi e parla di cose stupide

Divieto di alcol con patente di guida EU Euro

Commissario europeo Günther Oettinger

I politici eliminati a Bruxelles apparentemente raramente brillano con contributi positivi alla politica tedesca. Si sentono impegnati nell'euro mainstream nell'Autorità europea e non tollerano commenti critici sul lavoro della burocrazia nella capitale belga. Nel modo più esuberante si comportano secondo il motto "Wes bread che mangio, la canzone che canto" e ignorano gli interessi del tuo paese d'origine. Nel loro zelo per l'Europa, hanno anche eluso i consigli critici della più alta corte costituzionale tedesca, affermando che i giudici non avevano compreso appieno l'idea dell'Europa. E non si può davvero incolpare la Corte costituzionale federale e il suo presidente Andreas Voßkuhle per non sostenere l'UE nonostante le riserve restrittive della corte, che compaiono ripetutamente nel ragionamento della sentenza.

Il commissario per l'energia Oettinger considera i piani di pedaggio del ministro dei trasporti della CSU Alexander Dobrindt non conformi all'Europa e vorrebbe introdurre un pedaggio per l'intera UE. Come tante altre cose, questo pensiero non è pensato fino alla fine. Perché ciò significherebbe che ogni conducente deve acquistare un adesivo per pedaggio UE, anche se non intende utilizzare autostrade straniere.

Oettinger ha subito un duro colpo con le sue critiche ai critici dell'euro: “A Ingolstadt, Dingolfing e Monaco si producono molte più auto di quante ne possa guidare il bavarese. Senza il mercato interno europeo, i veicoli in Baviera arrugginirebbero ”, ha detto Oettinger. Oettinger deve essere passato dal fatto che la maggior parte delle auto viene venduta al di fuori dell'Europa. Da quando la Germania deve il suo record mondiale di esportazioni all'euro? Oppure i grandi mercati di esportazione come Cina e Stati Uniti hanno introdotto segretamente l'euro?

L'uomo probabilmente non ha memoria a lungo termine. Le case automobilistiche tedesche hanno esportato i loro prodotti in tutti i paesi del mondo con molto successo anche prima dell'euro. E alcuni economisti ritengono che l'euro sia responsabile del fatto che è difficile vendere auto tedesche in Grecia e in altri paesi del sud. Il fatto che il mercato europeo sia in calo da molto tempo e sembra che si stia lentamente riprendendo ha ragioni sostanzialmente completamente diverse rispetto alla valuta.

Non è la prima volta che Günther Oettinger formula suggerimenti grezzi e sconsiderati. Nel 1989, in qualità di presidente del paese dell'Unione Junge, ha chiesto che le motociclette fossero vietate sulle strade pubbliche perché era troppo pericoloso. Ha perso la patente due anni dopo perché è stato sorpreso a guidare la macchina all'1,4 per mille. Non è noto che avrebbe optato per un divieto totale di alcol al volante in seguito.

1 commento "Il commissario Günther Oettinger insulta le case automobilistiche bavaresi e parla di cose stupide"

  1. Un bilancio europeo sarebbe finalmente giusto! Non importa in quale paese vengono utilizzate le autostrade. Questi dovrebbero essere finanziati da un piatto in tutta Europa e pagati equamente da tutti.

    Questo è molto più ingiusto

    http://www.hallo-frau.de/auto/reisen/pkw-maut-2013-wo-man-in-europa-zur-kasse-gebeten-wird.html

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*