Sorprendente cambio di personale in Mercedes: il nuovo responsabile del marketing ha spesso criticato duramente la gestione del marchio

Responsabile Mercedes Marketing Dr. Jens Thieme

Nuovo capo della Mercedes Marketing Dr. Jens Thiemer

È esperto di marketing da molto tempo, conosce molto la gestione del marchio, ha molta esperienza con il marchio Mercedes-Benz e conosce molto bene Daimler, dove ha già lavorato per nove anni: Jens Thiemer è (ancora) partner della consulenza di comunicazione CNC - Communications & Network Consulting AG e conduce lì le pratiche internazionali di rebranding e marketing. Prima di entrare a far parte di CNC, Thiemer ha lavorato per nove anni in varie posizioni dirigenziali presso Daimler AG, tra cui responsabile della strategia globale di comunicazione di marketing e vendita al dettaglio di marchi.

Non è senza delicatezza che Thiemer è un partner dell'azienda che l'ex capo della comunicazione Daimler Dr. Christoph Walther è stata fondata dopo aver lasciato Daimler. Thieme ha ripetutamente criticato la comunicazione del marchio Mercedes-Benz. Ed è, si può presumere, con il direttore delle vendite Dr. Joachim Schmidt ha tenuto consultazioni approfondite più di una volta, il che ovviamente ha convinto Schmidt che il precedente direttore marketing Anders-Sundt Jensen avrebbe dovuto lasciare il posto al Thieme altamente qualificato.

Ufficialmente, la lettura è abbastanza positiva: “Anders-Sundt Jensen ha mirato alla modernizzazione del marchio Mercedes-Benz e ha contribuito in modo significativo al successo del lancio sul mercato dei nostri nuovi modelli di auto compatte. Per rivolgersi a nuovi gruppi target, ha notevolmente ampliato le nostre attività digitali e messo in scena il marchio Mercedes-Benz in modo moderno con nuovi formati. Ha inoltre rafforzato ulteriormente l'effetto di riconoscimento della presenza del nostro marchio a livello internazionale. Il management della divisione Global Sales Development è in buone mani con lui ", ha affermato il Dr. Joachim Schmidt è un po 'sfocato. Sembra la formulazione dello sforzo costante in un riferimento di lavoro.

Modernizzazione del marchio? Il "battito del polso di una nuova generazione" era lo slogan della Classe A ", che non era considerato dai clienti normali come moderno, ma come un omaggio alla mania dei giovani e come un calcio nel calcio invecchiante dei clienti fedeli esistenti", secondo un critico interno. "Dal punto di vista digitale, Mercedes ha dormito completamente nel tempo, Audi e BMW ci aspettano anni luce." Riconoscimento della presenza del marchio? "In passato, Mercedes-Benz era il numero uno in tutto il mondo nel segmento premium, quindi il valore di riconoscimento è stato dato automaticamente. Stiamo solo scherzando con formule di marketing vuote che non funzionano. Preferiamo fare sfilate di moda o settimane di moda piuttosto che comunicare i nostri prodotti ".

È certo che Jensen non solo ha reso felice il suo capo Schmidt. Come si può sentire dal marketing, dall'inizio alla fine dovrebbero esserci stati disaccordi tra i due. Tuttavia, la collaborazione ha richiesto oltre tre anni. Tuttavia, questo non è biasimato dal genio del marketing di Jensen, ma "il debole Schmidt, che è stato sopravvalutato", come crede che un addetto ai lavori sappia. Schmidt "diede a Jensen" troppa libertà "e quindi permise anche errori nella comunicazione del marchio. Dopo l'inaspettato ritorno di Schmidt da una posizione di espulsione nel 2009 alla responsabilità globale delle vendite, Jensen si rese presto conto che Schmidt era felice di delegare le decisioni. "L'altoparlante Jensen non sapeva come convincere Schmidt, ma ha convinto", afferma un manager vicino a Jensen. In qualche modo, questo tipo di cooperazione è finalmente terminato. Non si può escludere che questa decisione personale sia stata avviata da Dieter Zetsche, che è personalmente sotto l'immensa pressione per riuscire.

In ogni caso. Cosa farà Dr.Thiemer, cosa dovrà criticare sulla comunicazione del marchio da parte di Mercedes-Benz, leggerai la prossima settimana,




commenti 2 a "Sorprendente cambio di personale in Mercedes: il nuovo direttore marketing ha spesso criticato duramente la gestione del marchio"

  1. Ho appena visto l'ultimo spot pubblicitario (albero di Natale) in TV.
    Qualcuno nella tua squadra ha mai provato a spostare un albero di Natale su e giù per le strade ad alta velocità ??
    Questo posto è lontano dalla realtà. Questa agenzia pubblicitaria non vale i soldi !!

    Mfg.
    Delef Kroll

Lascia un commento

L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato.


*

*